Estremamente rustica tavolato in rovere ricavato da vecchie travi. Direttamente da quei luoghi in cui il tempo ha già iniziato il suo percorso in epoche remote, e la cui distanza temporale è stata segnata da moschettature, tarlature, chiodi e spaccature.
Una volta recuperate, le vecchie travi vengono sottoposte a levigatura e stuccatura, rievocando la quintessenza del rovinato e del vissuto raf natamente evidenziata dall’applicazione di oliature-cere.